Home News 05 Aprile 2019 - Avviso interruzione momentanea erogazione acqua

05 Aprile 2019 - Avviso interruzione momentanea erogazione acqua

COMUNICAZIONE AI FORNITORI
“Fatturazione elettronica”
Il Consorzio di Bonifica Trigno e Biferno è, ai sensi dell’art. 59 del R.D. 13 febbraio 1933 n. 215,
dell’art. 862 del codice civile e della Legge Regionale del 13 marzo 2012 n. 4, “persona giuridica
pubblica” che nell’espletamento delle funzioni istituzionali non svolge attività commerciale (art. 8
del Decreto Legge 27 aprile 1990 n. 90, convertito in Legge 26 giugno 1990, n. 165).
Per il corretto trattamento fiscale dei rapporti negoziali in essere e da instaurare, a decorrere dal 1°
gennaio 2019, tutte le fatture di cessione di beni e/o prestazioni di servizi emesse a carico dell’Ente
scrivente dovranno essere compilate in formato elettronico e trasmesse elettronicamente al
Consorzio tramite il c.d. Sistema di interscambio (SdI) gestito dall’Agenzia delle Entrate.
Il canale di ricezione delle fatture elettroniche scelto dal Consorzio di Bonifica Trigno e Biferno è
quello pec; il codice destinatario del file della fattura elettronica da utilizzare sarà, come precisato
dal provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 30 aprile 2018, il valore convenzionale
“0000000” (sette zeri).
Pertanto, i dati necessari alla compilazione delle fatture elettroniche emesse a carico del Consorzio
di Bonifica Trigno e Biferno a partire dal 1° gennaio 2019 saranno i seguenti:
Denominazione: Consorzio di Bonifica Trigno e Biferno
Sede: 86039 Termoli (CB) – Via Cairoli n. 31
Codice fiscale: 

AVVISO INTERRUZIONE MOMENTANEA EROGAZIONE ACQUA PER L’IRRIGAZIONE NELLE CAMPAGNE DI:

- CAMPOMARINO C. DE COCCIOLETE ED ARCORA;

- PORTOCANNONE C. DE BUCCARI E COCCIOLETE;

- TERMOLI;

- GUGLIONESI ZONA SINARCA;

- SAN GIACOMO;

- PETACCIATO.

Si informa che, a causa della rottura dell’adduttore principale delle acque di irrigazione in c. da Pantano Alto di Termoli, l’erogazione dell’acqua è sospesa dal 05.04.2019 fino al termine della riparazione.

Il Commissario Straordinario

ing. Vincenzo NAPOLI